Acrygel, un nuovo Sistema per la Ricostruzione Unghie

Acrygel, è l’ultima novità del settore Nails!

Un prodotto innovativo che unisce i vantaggi del sistema liquido/polvere a quelli del sistema gel.

Scopriamolo insieme!

Acrygel

Acrygel

COS’È ACRYGEL?

  • è un prodotto che unisce la caratteristiche fondamentali dei due sistemi comunemente usati per la ricostruzione delle unghie, sistema gel e sistema liquido/polvere
  • si lavora come l’acrilico
  • polimerizza in lampada come un gel
  • non scotta
  • ha una viscosità elevata
  • non cola
  • è molto resistente  e allo stesso tempo può essere più o meno elastico a seconda della formulazione chimica

COME SI USA ACRYGEL?

  • si procede con la normale preparazione della lamina ungueale e la pulizia delle cuticole
  • si applica il primer e lo si lascia asciugare all’aria. La scelta del primer dipende dalla tipologia dell’unghia della cliente (Universal Primer Noah Cosmetics per unghie grasse, Primer Acide Free Noah Cosmetics per unghie normali o secche o fragili)
  • si applica la base gel (One Base Noah Cosmetics)  e la si polimerizza in lampada
  • con una spatolina si preleva dal barattolo la giusta quantità di Acrygel e lo si deposita sull’unghia
  • il pennello deve avere setole compatte, consiglio un pennello piatto dalla punta arrotondata come il Pennello unghie Punta Arrotondata 06 Oval perché la giusta lunghezza delle setole permette di dare la corretta pressione al prodotto. La forma di questo pennello, invece, permette di avvicinarsi molto alle cuticole senza toccarle
  • per poter lavorare l’Acrygel è necessario bagnare le setole del pennello nel Cleanser, per praticità ti consiglio di versarne un po’ nel classico bicchierino che solitamente si usa per il monomero
  • una volta ottenuta la forma desiderata si procede alla polimerizzazione in lampada
  • da questo punto in poi si lavora come sempre quindi: si sgrassa, si modella, si applica il colore, e si lucida

QUALI SONO I VANTAGGI?

  • permette di lavorare 5 unghie contemporaneamente senza paura che coli
  • mantiene perfettamente la pinzatura
  • non scotta
  • può essere allo stesso tempo resistente ed elastico
  • è veloce
  • è divertente! aspetto da non sottovalutare!
  • NON PUZZA, non c’è monomero
  • permette di ottenere unghie sottili e resistenti (ma questo lo fanno anche i gel, basta usare quelli giusti)

QUALI SONO GLI SVANTAGGI?

  • richiede la manualità tipica dell’acrilico
  • un pennello dedicato

QUANDO SCEGLIERLO?

  • sicuramente Acrygel verrà scelto dalle già amanti del sistema liquido/polvere
  • ha le stesse funzioni degli altri sistemi con i vantaggi/svantaggi elencanti poco sopra
  • puoi optare per Acrygel quando la tua cliente si lamenta eccessivamente per il calore prodotto dalla polimerizzazione dei gel, soprattutto quando ha le unghie massacrate
  • o puoi sceglierlo semplicemente perché ti piace!

 

Noah Cosmetics ha creato 4 colorazioni diverse:

ACRYGEL CLEAR: trasparente, ideale sia per refill che allungamento, non altera i colori che vanno applicati sopra la struttura

ACRYGEL PINK: leggermente rosato, effetto molto naturale, non altera i colori che vanno applicati sopra la struttura

ACRYGEL MASK: camouflage  coprente, ideale per allungamento del letto ungueale, insuperabile per la realizzazione del french inverso

ACRYGEL WHITE: bianco gesso, perfetto per realizzare la french inversa, utilizzabile anche per  decorazioni 3d

PROVALO SUBITO!!!

 

PS: se l’articolo ti è piaciuto condividilo pure con le tue amiche e colleghe dove preferisci ma per favore non copiarlo, ho dedicato del tempo anche per te 🙂

PPS: se hai qualche domanda o ti interessa un argomento particolare scrivimi pure nei commenti, provvederò a darti delle risposte in tempi brevi!

Ti aspetto!

Lorenza

Commenti

16 commenti:

  1. Questo gel va bene anche per il metodo di al gel?

  2. Manuela Arcudi

    ma questo prodotto è composto da gel e acrilico o è solo gel?

  3. Ma questo prodotto può essere usato sia su l unghia naturale che ricostruita ?

    • Si certamente, può essere usato anche in fase di refill sia sopra il gel uv che sopra l’acrilico tradizionale. E’ un prodotto che unisce i vantaggi del sistema gel con quelli del sistema liquido/polvere, può essere usato sia per coperture, che per allungameneti che per refill.

  4. Buonasera mia figlia è autodidatta con il gel e il vorrei sapere se io posso cominciare con questi prodotti e quanto verrebbe il kit completo per comincire

  5. Buona sera, sopra acrygel posso utilizzare qualsiasi top, colore semipermanente o gel?

    • Buongiorno,
      i test effettuati sono stati fatti con i prodotti della linea Noah Cosmetics, sopra ad acrygel tutti i prodotti Noah Comsetics, che siano essi gel o semipermanenti colorati, sono chimicamente compatibili. Non posso assicurare al 100% che lo siano prodotti anche di altri marchi…bisogna provare.

  6. Francesca Aggio

    Salve vorrei sapere se la durata della ricostruzione cambia con questo metodo o dura come il gel circa 3 settimane? E in fase di refil va tolto tutto il prodotto o posso lavorare sul residuo del vecchio e quindi fare solo un ritocco e sistemare la struttura?

    • Buona sera, la durata è come quella del sistema gel o del sistema acrilico, se il lavoro è eseguito bene la durata va anche ben oltre le 3 settimane. Tutto dipende da come la cliente usa le unghie e da quanto le crescono.

  7. Buonasera volevo sapere dopo tre settimane bisogna smontare tutto e rifare la ricostruzione oppure si può fare il ritocco?
    Sto parlando della ricostruzione con le dual forms in acrygel

    • Anche quando si utilizza acrygel la procedura del refill rimane la stessa. Si toglie prodotto fino a rimuovere il colore, se ci sono eventuali bolle o sollevamenti si eliminano, si prepara l’unghia naturale e si procede con la nuova applicazione.

  8. Buongiorno. Questo metodo può essere utilizzato in gravidanza?

    • Si, come gli altri del resto. I prodotti per le unghie non vengono assorbiti dall’organismo. In ogni caso può consultare il suo medico che sicuramente saprà consigliarla al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!