Nozioni di anatomia delle unghie

schema-unghiaCome sono fatte le unghie?

L’anatomia delle unghie è un po’ articolata, la loro struttura è composta da molti elementi fondamentali, vediamoli insieme:

  • Ci sono 4 “guardiani” che preservano dall’attacco degli agenti chimici e patogeni. Questi sigilli si chiamano cuticole, iponicchio e (2) valli laterali.
  • La pelle ai lati della lamina ungueale si chiama VALLO LATERALE.
  • L’eponicchio é lo strato di pelle viva che risiede sopra la parte più recente della lamina ungueale.
  • Le CUTICOLE sono il tessuto non vivente, vicino all’eponicchio, attaccate sulla lamina ungueale.
  • L’ampiezza e la forma della matrice determinano lo spessore e la larghezza della lamina ungueale.
  • La LAMINA UNGUEALE crescente oltre la punta delle dita è denominata MARGINE DISTALE o BORDO LIBERO.
  • La LUNULA è la parte bianca-opaca alla base dell’unghia, è la parte visibile della MATRICE. Non è visibile su tutte le unghie, solitamente la si trova sul pollice e sull’indice. La forma della lunula rispecchia la forma naturale del BORDO LIBERO.
  • Il LETTO UNGUEALE è formato da più strati di tessuto; il più superficiale è L’EPIDERMIDE al di sotto del quale si trova il DERMA. Lo stato più profondo è il LETTO EPITELIALE il quale non è presente in altre sezioni del corpo umano.
  • L’IPONICCHIO si trova sotto il bordo libero della lamina ungueale, è composto da tessuto vivo simile alla pelle ma più duro e resistente alle abrasioni, ai tagli. E’ uno strato impermeabile che impedisce a batteri, virus e altri agenti patogeni di attaccare il letto ungueale, per questo è importante non danneggiarlo.

A breve affronteremo altri argomenti relativi all’anatomia e alla struttura delle unghie.

A presto!

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!!
Un sacco di tutorial e segreti sulla ricostruzione unghie ti aspettano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!