Lampada UV per unghie, quale scegliere?

Le lampade uv sono uno degli strumenti fondamentali di ogni onicotecnica, negli ultimi anni sono state immesse sul mercato, oltre alle classiche lampada uv, le lampade a led.

A cosa servono le lampade uv?

Le lampade servono a innescare il processo di polimerizzazione, una reazione chimica tra raggi uv e gel, che come  reazione da l’indurimento del prodotto; le varie molecole di cui è composto il gel reagendo con la luce si legano le une alle altre creando un reticolato compatto e resistente; durante l’unione delle molecole viene sviluppato del calore, maggiore è la velocità di polimerizzazione maggiore sarà il calore percepito. A questo proposito….ti sei mai chiesta perchè il gel brucia?

Che differenza c’è tra lampade Uv e Led?

Tutte queste apparecchiature emettono raggi uv,  la maggior differenza tra lampade uv e lampade led consiste nei tempi di polimerizzazione, i led polimerizzano con più rapidità rispetto agli uv dimezzando (generalmente) il tempo necessario per la completa polimerizzazione. Questo è un grande vantaggio sia per le onicotecniche, che possono massimizzare i profitti aumentando il numero di trattamenti, sia per le clienti che ottengono la stessa qualità di servizio in minor tempo.

Altro fattore differenziante è la durata dei bulbi, i bulbi led durano 5 volte di più rispetto agli uv senza perdere la loro efficacia nel tempo, quelli uv però hanno un costo nettamente inferiore.

lamapada uv led

 

E’ da tener presente una cosa importantissima ovvero la tipologia del gel. Le lampade led polimerizzano solo prodotti compatibili con la tecnologia led, le lampade uv invece sono in grado di polimerizzare tutti i prodotti in commercio.

Avere in salone una lampada con entrambe queste tecnologie, come la lampada uv e led Helmet Noah Cosmetics,  è la scelta migliore, ed è la scelta fatta da Noah Cosmetics  per i suoi clienti, è molto comoda ed efficiente grazie alla combinazione uv/led,6 timer, sensore di ingresso e di uscita, fondo rimovibile e la possibilità di selezionare l’intensità della potenza emessa.

Come scegliere una lampada uv?

Ogni gel al suo interno contiene sostanze chiamate fotoiniziatori, ne esistono di molti tipi differenti, la combinazione di tipologie diverse, di quantità diverse e di concentrazioni diverse di fotoiniziatori producono una molteplice quantità di gel quindi…non esiste una lampada universale in grado di polimerizzare tutti i tipi di gel esistenti sul mercato. Quindi come scegliere una lampada per unghie? Per scegliere una lampada quindi in primis è necessario rivolgersi al proprio fornitore che saprà consigliare la giusta lampada uv per i suoi prodotti; usare una lampada uv non perfettamente compatibile con il tipo di gel può essere rischioso perchè la cattiva polimerizzazione può provocare l’insorgere di allergie.

Che si tratti di lampada uv o led prima di acquistarne una è sempre bene cotrollare la posizione dei bulbi che devono essere distribuiti uniformemente all’interno della lampada stessa, oltre a quelli superiori devono essere presenti anche quelli laterali che servono a polimerizzare il gel in modo corretto anche sulle dita “inclinate” ovvero il mignolo e il pollice.

Altro aspetto da tenere presente è la dimensione della lampada uv che deve assere compatibile con la dimensione del piano di lavoro. Lampade uv troppo piccole hanno un’apertura meno agevole per la mano della cliente che dovrà prestare più attenzione all’ingresso nella stessa per evitare di rovinare il lavoro.

Anche i componenti elettronici hanno il loro valore nella scelta della lampada uv, materiale di qualità significa più durata e questo quasi sicuramente si traduce in unprezzo un po’ più elevato.

Come si effettua la manutenzione della lampada uv classica 36w?

Come per ogni altro strumento dell’onicotecnica la corretta manutenzione inizia dalla pulizia; la polvere di limatura spesso si deposita anche all’interno della lampada creando un film di sporco che limita la  potenza e l’efficacia dalla luce uv emessa dai bulbi. Mantenere pulita la superficie interna della lampada permetterà un funzionamento ottimale della stessa.

Quando bisogna cambiare i bulbi?

tubo scaricoI bulbi vanno sostituiti periodicamente. Considerando un utilizzo medio giornaliero di 7 ore, i bulbi andrebbero cambiati al massimo ogni 2/3 mesi, il primo sintomo di usura dei bulbi è la scarsa polimerizzazione dei gel, che al tocco della lima sembrano più gommosi.  C’è però un piccolo trucchetto: quando i bulbi sono nuovi sono tutti perfettamente bianchi, a mano a mano che si esauriscono vicino all’attacco si ingrigiscono, questo è il segnale di un bulbo in esaurimento, quindi estraendoli di tanto in tanto si può monitorare il grado di usura degli stessi. I bulbi Led hanno una dura di circa 5 volte superiore rispetto ai bulbi UV.

Mantieni  la tua lampada sempre al top, e se i tuoi bulbi uv sono come quello nella foto significa che è ora di sostituirli subito!

La scelta di Noah Cosmetics è la LAMPADA A DIODI HELMET
lampada uv ledLa lampada Helmet Nail Lamp UV-LED 48 watt di Noah Cosmetics, racchiude in sè tutti i vantaggi delle lampade sia uv che led ovvero:

  • lunga durata dei led …si fa prima a cambiare lampada 🙂
  • scocca  e base rimovibile in abs bianca, perfetta anche per i piedi
  • polimerizza gel e semipermanenti sia uv che led
  • sensore di ingresso e di uscita, si spegne quando la mano viene estratta (risparmio energetico e riduzione usura luce uv eassicurati)
  • timer 10, 30 ,60, 99 sec. con countdown
  • timer continuato fino a 120 sec. con progressione temporale
  • selezionando il timer 99 sec. si ha il graduale aumento della potenza,da 24 watt a 48 watt, per diminuire la sensazione di calore della polimerizzazione dei gel
  • ampio display digitale
  • dimensioni larghezza 205mm, altezza 93mm,  profondità 203mm
Iscriviti alla nostra Newsletter!!
Un sacco di tutorial e segreti sulla ricostruzione unghie ti aspettano!

23 commenti:

  1. Salve,
    Sn paola grazie mille serviva questo argomento.
    Volevo chiedere ma se è di poco usurato cioè ingrigito bisogna sostituirlo lo stesso?
    È se c’è ne uno solo che è usurato bisogna cambiarli tutti o posso sostituirne solo uno….

    Grazie!!!

    • Buongiorno Paola,
      il mio consiglio è di cambiare i bulbi sempre tutti contemporaneamente per avere distribuzione dei raggi uniforme.
      Un bulbo “scarico” non permette di rispettare i tempi di polimerizzazione consigliati dal produttore. La cattiva polimerizzazione (che può essere sotto e o sovrapolimerizzazione) può generare più problemi, come allergie, una non corretta adesione del prodotto, rotture precoci, ecc.
      Spero di esserle stata utile.
      A presto, Lorenza.

  2. buongiorno sono laura
    essendo alle prime armi avrei un sacco di domande da fare. come ad esempio il fatto che non tutti i gel vanno bene con la lampda a led. dove si trovano allora questi smalti?? costano tanto di piu rispetto ai gel normali e anche i bulbi al led costano molto di piu?? GRAZIE

    • Buongiorno Laura,
      Vero, non tutti gel vanno bene con la lampada led, ci sono gel che polimerizzano solo in lampada uv e altri che polimerizzano sia uv che led.
      Dobbiamo distinguere anche tra gel, smalti semipermanenti e smalti normali.
      Nel nostro sito http://www.noahcosmetics.com ci sono le varie linee di cui mi sta parlando, il prezzo non dipende dal modo in cui prodotto polimerizza.
      Spero di averla aiutata a fare un po’ di chiarezza.
      Lorenza.

  3. Salve sono Mara, vorrei acquistare una lampada a led per uso personale…. ne ho visto un paio che non costano molto solo che una è da 24 w e ha 15 led, l’altra invece è da 12w però ha 60 led!!! In base a cosa si sceglie? La potenza della lampada dipende dai watt o dal numero dei led?

  4. Che differenza c’è quando trovo scritto lampada uv led 36 w e 54 w ?

    • Buongiorno Angela, la differenza sta proprio nel numero W. Nel caso delle lampade uv o led significa che queste sono più o meno “forti”. Da tenere presente sempre le indicazioni del produttore perché né la sovra-polimerizzazione né la sotto-polimerizzazione vanno bene per ottenere il massimo risultato in termini di durata del gel per la ricostruzione unghie.

  5. This is a great tip particularly to those new to the blogosphere.
    Brief but very precise info… Thanks for sharing this one.

    A must read article!

  6. Buonasera, volevo sapere se nella lampada UV una volta scarichi i bulbi posso inserire dei bulbi led.
    Grazie in anticipo

  7. Salve ho comprato un fornetto UV , da premettere che sono ignorante in materia, chiedevo se il cartoncino di colore bianco , a l’interno della lampada ovvero in fondo, di deve togliere . Grazie Maria.

    • Buona sera, si è meglio rimuovere le varie pellicole protettive perchè l’interno specchiato delle lampade riflette gli uv permettendo una polimerizzazione uniforme del prodotto sulle unghie.

  8. erika migliorato

    Buongiorno… Mi hanno regalato due lampade LED UV ma la spirale in mezzo non funziona.. dove posso trovare le lampade?

  9. è vero che le lampade uv sono cancerogene?

    • Buongiorno,
      no non è vero, sono tecnologie sicure, emettono una lunghezza d’onda costante, controllata e non pericolosa, A breve scriveremo un articolo in merito, per spiegare bene l’argomento. Continui a seguirci!

  10. Salve,la lampada led 6 w per uso proprio la considera un buon acquisto. O è troppo piccola di potenza

    • Buongiorno,
      penso sia comoda da trasportare ma non sufficiente per una corretta polimerizzazione dei prodotti.
      Le lampade molto piccole solitamente vengono usate in vacanza in caso di “emergenza” o per lavorare su tip durante le esercitazioni di nail art.
      Lorenza

  11. Buona sera ho una lampada uv e led il film protettivo azzurrino che si trova dove la mano viene appoggiata quando si polimerizza il semipermanente si sta sollevando volevo sapere se è possibile toglierlo ho ha una funzione determinante per la polimerizzazione dello smalto semipermanente ?

    • Buongiorno,
      i film protettivi vanno sempre tolti perché lo specchio che si trova sulla base ha la funzione di riflettere i raggi per agevolare la polimerizzazione delle lampade.
      Allo stesso modo quando i bulbi sono sporchi devono essere girati se non ancora consumati o sostituiti se esauriti.
      Spero di esserti stata utile.
      Lorenza

  12. Ciao a tutti usavo una lampada led è uV 36 W volevo acquistarne una sempre led è un a 48 w potrebbe andare bene?! Da cosa dipende la scelta dei w?!

    • Ciao Claudia, la tecnologia delle lampade evolve in continuazione, ora le più efficaci in termini di tempi di polimerizzazione sono le lampade a diodi come la HELMET LAMP NOAH COSMETICS 48 W, in grado di polimerizzare qualsiasi tipologia di prodotto. Non tutte le lampade a diodi sono uguali e variano sia per i watt sia per la posizione dei diodi.
      A presto, Lorenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!