Refill unghie, quanto tempo serve davvero per un refill?

I tempi del refill possono essere molto variabili, la bravura di ogni onicotecnica sta nell’ eseguire questo trattamento nel miglior modo possibile e nel minor tempo possibile.

Ci sono differenti tipi di unghie e quindi ci sono anche diversi tempi del refill.

Se la nostra cliente viene con regolarità e tiene le unghie corte il refill si può eseguire anche in un arco di tempo che va dai 50 ai 70 minuti, se invece la nostra cliente ama le unghie medio lunghe allora anche i tempi del refill si allungano arrivando a impegnare anche 122 minuti.

Dai 50 ai 122 minuti minuti! Uno scarto di ben 72 minuti!tempi-del-refill

 

Ma da cosa dipendono i tempi del refill?

I tempi del refill sono influenzati da diversi fattori quali:

  • lunghezza delle unghie della cliente
  • stato delle unghie della cliente, se sono tutte intatte o ce ne sono di rotte
  • dalla quantità dei sollevamenti, se ce ne sono parecchi bisogna analizzare il problema e trovare la soluzione
  • dalla forma delle unghie naturali, se sono a “cucchiaio” o a “pappagallo” richiedono un refill correttivo
  • da quanto crescono le unghie naturali della cliente
  • dal tempo trascorso dall’ultimo refill
  • da quante decorazioni vengono richieste e dalla tipologie delle stesse

I tempi del refill possono essere così suddivisi:

PREPARAZIONE UNGHIE:

  • igienizzazione delle mani della cliente – 2 minuti:  far lavare le mani alla cliente prima di iniziare il trattamento o igienizzare le mani con appositi prodotti come il Sanitizer richiede al massimo due minuti
  • diagnosi della cliente da 1 a 3 minuti: controllare le  condizioni dell’unghia naturale, eventuali danni, crepe sollevamenti, presenza di eventuali cuticole da rimuovere, ecc.
  • rimozione del prodotto dai 10 ai 25 minuti: i tempi in questa fase di lavoro cambiano moltissimo in base alla lunghezza delle unghie e al loro stato. Se siamo in presenza di unghie lunghe per forza di cose servirà più tempo, se siamo in presenza di rotture magari anche dolorose i tempi del refill si dilatano notevolmente perchè è necessario procedere con cautela e delicatezza
  • manicure dai 7 ai 25 minuti a seconda della quantità di cuticole da rimuovere e dalla sensibilità della persona, ci sono quelle clienti che ritraggono la mano anche solo se le sfiori

APPLICAZIONE PRODOTTI:

  • stesura della base dai 3 ai 5 minuti: la base stesa sottile non richiede molto tempo se non quello necessario per la corretta polimerizzazione
  • applicazione del prodotto gel di struttura dai 10 ai 22 minuti calcolato sull’applicazione di gel e quindi anche tenendo conto dei tempi di polimerizzazione. La variabilità di questa fase è determinata dalla tipologia di prodotto (gel automodellante o meno) e dalle esigenze delle unghie nel senso che unghie rovinate, sensibili o che necessitano di correzione della forma, richiedono più tempo. In caso di acrilico, se applicato da mani esperte, i tempi si accorciano
  • limatura dai 10 ai 25 minuti: due minuti per unghia è il tempo sufficiente per ridare vita alla forma corretta, utilizzando in modo combinato fresa e lima si possono ottimizzare i tempi del refill in maniera importante
  • l’applicazione del colore richiede dai 7 ai 15 minuti, contando i tempi di polimerizzazione e la stesura perfetta del colore con tanto di sigillatura e giro cuticole regolare. In caso di french possiamo aggiungere anche altri 10 minuti per le onicotecniche più pignole.
  • sigillatura dai 5 agli 8 minuti contando la stesura e i tempi di polimerizzazione
  • variabile esperienza e manualità: non è sempre vero che più una persona è esperta e più e veloce…quasi sempre più un operatore è esperto e più cura i particolari allungando i tempi
  • variabile prodotto: i tempi cambiano a seconda che si utilizzino gel uv, gel led o acrilico
  • variabile lampada: una lampada a diodi come la HELMET NAIL LAMP aiuta ad accorciare i tempi di polimerizzazione dei prodotti

Continua a seguirci e scoprirai qualche “trucchetto” per velocizzare i tempi  del refill

Spero di esserti stata d’aiuto!

PS: se l’articolo ti è piaciuto condividilo pure con le tue amiche e colleghe dove preferisci ma per favore non copiarlo, ho dedicato del tempo anche per te 🙂

PPS: se hai qualche domanda o ti interessa un argomento particolare scrivimi pure nei commenti, provvederò a darti delle risposte in tempi brevi!

PPPS: Se non vuoi perderti i prossimi articoli iscriviti alla nostra newsletter nel box qui sotto!

Ti aspetto!

Lorenza

Iscriviti alla nostra Newsletter!!
Un sacco di tutorial e segreti sulla ricostruzione unghie ti aspettano!

Un commento:

  1. Pingback:velocizzare il refill, tanti consigli per ottimizzare i tempi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!