Traumi alle unghie, riconoscerli per evitarli.

Molti sono i traumi alle unghie che un’onicotecnica può riscontrare durante il lavoro di tutti i giorni, imparando a riconoscerli possiamo cercare di evitarli e aiutare la cliente a superarli. Eccone alcuni:

LIMATURE AGGRESSIVE E CALORE

Le unghie delle mani sono formate da 100 strati di cellule sovrapposte. Un’eccessiva limatura o una limatura con lime con grit basse possono rimuovere anche metà degli strati dell’unghia provocandone un pericoloso assottigliamento. Anche l’attrito della limatura che genera calore sull’unghia può portare al danneggiamento della lamina.

Quali possono essere le conseguenze di una limatura eccessiva?

Le lamine ungueali molto sottili sono troppo flessibili. L’eccessiva flessibilità può compromettere l’adesione di smalti semipermanenti, di gel e acrilici, non è vero che più la superficie dell’unghia è ruvida e più i prodotti aderiscono; il segreto per una tenuta ottimale dei prodotti per la ricostruzione delle unghie è la preparazione dell’unghia.
Un altro problema delle unghie troppo sottili è la porosità elevata che permette a molte sostanze di penetrare all’interno della lamina, alcune di queste sostanze potrebbero essere allergizzanti o provocare seri danni.

LA PINZATURA

è una tecnica sempre più frequente nel mondo delle unghie, viene utilizzata per creare la CURVA C. Quando questa tecnica è applicata in maniera inappropriata può causare seri danni alla lamina ungueale, premendo i valli laterali dell’unghia verso l’interno si esercita una pressione che spinge il centro dell’unghia a incurvarsi verso l’alto. Un’eccessiva pressione può provocare ONICOLISI ovvero il distaccamento della lamina ungueale dal letto ungueale, e la conseguente rottura del sigillo sotto il bordo libero. Per creare strutture con una curva c corretta è necessario frequentare corsi di ricostruzione unghie e nail art seri e professionali, improvvisare non è un buon metodo per ottenere risultati duraturi e rispettosi della salute e della struttura naturale delle unghie.

FORTI IMPATTI

Improvvise botte o schiacciamenti della lamina ungueale possono portare a danni seri e permanenti nell’unghia. Se la ferita viene provocata in corrispondenza della matrice la normale crescita delle cellule di cheratina può essere compromessa con effetti visibili sull’unghia che può presentare della scanalature longitudinali, più grave è stato il danno più profonde saranno le scanalature.

Poichè il letto ungueale contiene molti piccoli vasi sanguigni e capillari (le unghie ricevono nutrimento e ossigeno da questi quindi non respirano) quando viene danneggiato qualche capillare si può rompere facendo fuoriuscire del sangue che una volta coagulato forma piccole striature marroni longitudinali (nella direzione della crescita delle unghie).

botte unghie traumi alle unghie

ONICOLISI

è solitamente causata da un trauma o da un uso improprio delle unghie. Nel campo della ricostruzione delle unghie questo danno può essere causato anche da un’eccessiva limatura. Onicolisi significa separazione tra letto e lamina ungueale che comporta la formazione di spazi vuoti sotto la lamina. Visivamente questi spazi sono biancastri.

Quando un’unghia viene lesionata, con conseguente onicolisi, non c’è modo di reincollare la lamina al letto ungueale, è necessario aspettare che la crescita dell’unghia spinga oltre il bordo libero la parte danneggiata, è consigliato quindi quindi accorciare le unghie per evitare ulteriori traumi e tenere la parte sempre ben asciutta e pulita per prevenire infezioni.

onicolisi traumi alle unghie

TIC NERVOSI E SCHIACCIAMENTO RIPETUTO DELLA LAMINA

Le unghie che presentano delle ondulazioni trasversali (da un vallo laterale all’altro) hanno subito dei danni. Spesso questa deformazione dell’unghia è dovuta a traumi ripetuti nel tempo come dei tic nervosi, ad esempio lo sfregamento degli angoli. A volte questa deformazione delle unghie naturali può essere dovuta allo schiacciamento della lamina o l’eccessiva sollecitazione della stessa. I camminatori o i corridori spesso soffrono di questo problema dovuto alla pressione causata sulle unghie dalle scarpe.

tic unghie traumi alle unghie

LEUCONICHIA

La leuconichia è una condizione che causa delle macchie biancastre sulla lamina ungueale, queste macchie altro non sono che dei gruppi di cellule intrappolati nella lamina ungueale che sono state danneggiate ancora quando erano nella matrice. Diverse sono le cause che possono esserne alla base, tra queste le più frequenti sono traumi locali (dovuti, ad esempio, a pratiche di manicure troppo aggressive), carenze alimentari, patologie dell’unghia e patologie cutanee.
La presenza di macchioline o strisce biancastre irregolari può essere accompagnata dallo sfaldamento della lamina ungueale.

leuconichia traumi alle unghie

PSEUDOLEUCONICHIA

Oltre alla leoconichia esiste anche la Pseudoleuconichia causata dalla perdita della normale quantità di olii e umidità dall’unghia. Si presenta come delle piccole bolle bianche. Poichè queste macchie sono causate dalla mancanza di umidità e olii può essere utile andare a reidratare con dei prodotti specifici come gli olietti per unghie e cuticole in modo da ripristinare il naturale equilibrio dell’unghia.

La Pseudoleuconichia può essere causata anche da un eccessivo uso di solventi , un piccolo segreto per rendere il solvente meno agressivo e non deidratare eccessivamente le unghie è aggiungere qualche goccia di olio per cuticole e una parte di acqua ogni 10 parti di solvente.

CUTIOLI ALMOND e CUTIOIL PEN Noah Cosmetics, reidratano in profondità l’eponicchio e aiutano la corretta crescita delle unghie, provali subito e alle tue clienti consigliane l’uso quotidiano.

leuconichia

 

2 commenti:

  1. Pingback:Infezioni delle unghie | Ricostruzione Unghie

  2. Pingback:PEEL OFF: LA RIVOLUZIONE DELLO SMALTO SEMIPERMANENTE | Noah Cosmetics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!