Le unghie in gravidanza, si possono fare?

Unghie in gravidanzaLa ricostruzione delle unghie in gravidanza si può fare?

La ricostruzione delle unghie non é un trattamento invasivo, tutti i prodotti che vengono utilizzati, se applicati secondo metodologie corrette, non penetrano nel corpo.

Tutti i prodotti cosmetici, dalle creme per il corpo al gel per le unghie sono prodotti chimici. Anche l’acqua, cosi’ come l’ossigeno, è un prodotto chimico, chimico quindi non significa pericoloso.

Secondo la normativa 1223/2009 tutti i cosmetici devono essere dotati di un dossier contenente tutte le informazioni sulla composizione chimica, sull’utilizzo, sulla sicurezza ecc. Queste stesse informazioni devono essere notificate e registrate al portale CPNP a cui le autoritá sanitarie hanno libero accesso. Un elemento chimico pericoloso non può essere commercializzato quindi se il prodotto è sul mercato significa che è sicuro perchè è stato approvato dalle autorità sanitarie.

Quindi, se utilizzate prodotti professionali certificati, distribuiti da aziende accreditate, come NOAH COSMETICS, non ci sono controindicazioni nel fare le unghie in gravidanza. Questa considerazione vale sia per trattamenti di ricostruzione unghie in gel o acrilico e sia per l’applicazione di smalti semipermanenti che smalti semplici.

Prima di acquistare i prodotti, controllate sempre che nell’etichetta siano riportate le istruzioni per l’uso, le avvertenze e l’inci e diffidate dei prodotti di dubbia provenienza.

Affidati ad aziende serie e professioanali, affidati ai prodotti per ricostruzione unghie della linea Noah Cosmetics

Salva

Salva

Salva

Iscriviti alla nostra Newsletter!!
Un sacco di tutorial e segreti sulla ricostruzione unghie ti aspettano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!